Hell’s Gate Metzeler 2013. Vittoria di Graham Jarvis

Desert Logic. Parte “La Folle Corsa” su Nuvolari
January 25, 2013
Enduro Race Camp, with The Champ
March 2, 2013

Hell’s Gate Metzeler 2013. Vittoria di Graham Jarvis

• Graham Jarvis (GB, Husaberg) vince per la terza volta consecutiva
• Jonny Walker (GB, KTM) vincitore della gara di qualificazione del mattino, è secondo
• Cody Webb (USA, Beta) terzo.


Hell’s Gate Metzeler 2013! Incredibile. 123 concorrenti alla partenza. Quasi la metà eliminata dalla durezza della corsa già al termine della gara eliminatoria del mattino. E poi, trenta gli “scampati” che affrontano la finalissima di Hell’s Gate Metzeler 2013, programmata come una bomba ad orologeria sulla distanza di cinque giri. Saranno troppi, e Fabio Fasola se ne accorge al termine del primo passaggio, ma aspetta quello successivo per prendere una decisione che il leggero malessere di Jonny Walker, terzo al traguardo della salita finale, rivela tempestiva e opportuna. È una scelta difficile, ma alla fine logica, che sancisce “quantitativamente” la durezza dell’evento principe dell’Enduro Estremo Mondiale. Il “diavolo”, Fabio Fasola, non è poi, come si dice, così brutto come lo si dipinge

 

Cinque Piloti soltanto superano la prova finale dell’Hell’s Peak, la salita impossibile che chiude definitivamente le porte dell’”inferno” di Fabio Fasola alle spalle dei migliori del decennale di Hell’s Gate Metzeler. L’impresa è eroica ed epica allo stesso tempo. Graham Jarvis vince per la terza volta uguagliando, con le vittorie del 2010, 2011 e quella di stasera, il precedente record di successi detenuto da David Knight, primo grande, “infernale” Campione della Storia di Hell’s Gate. Sul podio, accanto all’inglese dell’Husaberg Estreme Factory Team, il connazionale Jonny Walker, ufficiale KTM, e l’americano Cody Webb (Beta). Fuori dal podio, ma onorati per l’impresa al pari dei vincitori, Alfredo Gomez (Husaberg) e il terzo inglese della emozionante serata del Ciocco, Ben Hemingway. Sono i Piloti più forti del Mondo, cresciuti ed affermatisi alla “scuola” di Hell’s Gate.

La dinamica della corsa è chiara, come il cielo che ha premiato la perseveranza di Fabio Fasola con un week end di eccezionale bel tempo dopo la tormenta di neve dei giorni scorsi. Alla partenza il più veloce è Jonny Walker, che guida le prima fasi della corsa fino a poco oltre il Salamandra Creek, tra i micidiali sassi del torrente. Al Laghetto, primo intermedio del “girone”, Graham Jarvis, passa in testa, portando a circa un minuto il suo vantaggio al transito della Cascata ed alla fine del primo giro. Il ritmo elevatissimo imposto dai battistrada decima la compagine. 25 piloti “restano dentro” i 40 minuti di ritardo alla fine del primo giro. Alla fine del secondo metà dei finalisti è esclusa dalla corsa, e solo sei Piloti riescono a chiudere il terzo giro. Il gran finale dell’ultimo giro estromette il tedesco Andreas Lettembichler, esalta i cinque Piloti a giri pieni e premia Graham Jarvis.

Hell’s Gate Metzeler 2013. Final Results: 1. JARVIS Graham Peter (GBR, Husaberg); 2. WALKER Jonny (GBR, KTM); 3. WEBB Cody (USA, Beta); 4. GOMEZ CANTERO Alfredo (ESP, Husaberg); 5. HEMINGWAY Ben (GBR, Beta)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

it Italian
X