Dakariani si diventa: Scuola Federale Motorally – Grosseto, 24-26 Febbraio 2017

foto motorallyEh sì, abbiamo ancora tutti negli occhi le splendide immagini della Dakar… Quanti di voi sognano di respirare anche solo per una volta quella magica atmosfera in cui la sabbia e il fango s’impastano col sudore e l’adrenalina? Forse tutti coloro che praticano il nostro adorato sport. Ma non è facile. Ad un’ottima tecnica di guida è necessario abbinare una grande dimestichezza nell’uso del road book, e quindi nella navigazione. Doti non innate, che si apprendono con pazienza e tenacia, meglio se con il supporto di tecnici “specializzati”. Per chi vuole provarci è stata concepita la Scuola Federale Motorally, che ha già sfornato numerosi Dakariani. Un’occasione davvero rara di avere a disposizione, in qualità di istruttori, alcuni campionissimi di questa specialità.

La 12^ edizione della SFM si svolgerà dal 24 al 26 Febbraio in provincia di Grosseto. Quartier generale dell’evento sarà il Country Resort Guadalupe di Braccagni che metterà a disposizione dei partecipanti le sue bellissime strutture. Una full immersion di tre giorni con i tecnici della Federazione coordinati tra cui Fabio Fasola, un glorioso passato nell’Enduro e tra i primi ad impegnarsi nei Rally.

Le lezioni di guida su fettucciato si terranno a poca distanza dall’hotel, mentre le prove di navigazione con il road book si svilupperanno su percorsi appositamente studiati con livelli crescenti di difficoltà.

“Nei nostri corsi federali cerchiamo di trasmettere l’esperienza accumulata in tanti anni di gare, dice Fabio Fasola. Chi si avvicina per la prima volta al mondo del Motorally si concentra sulla navigazione e spesso trascura la tecnica di guida. È un errore madornale, entrambi gli aspetti vanno allenati e perfezionati. Una buona tecnica e una corretta posizione in sella permettono di non affaticarsi, di guidare in sicurezza ed essere pronti alla lettura delle note. Bisogna trovare quella confidenza, quel feeling tra guida e strumentazione che consente di essere veloci ma precisi”.

La formula della SFM, ormai supercollaudata, prevede una didattica severa e personalizzata, frutto della grande esperienza dei tecnici della Federazione.

Per rispondere alle crescenti richieste e soddisfare le diverse esigenze dei partecipanti, anche i corsi 2017 saranno così suddivisi:

  1. Corso base di avviamento, riservato ai neofiti della specialità e ai principianti della guida fuoristrada.
  2. Corso avanzato, dedicato a coloro che hanno già frequentato la SFM in passato o che vantano esperienze in competizioni di Motorally e Raid TT. In questo ambito, uno spazio sarà dedicato ai rally africani, con una parte teorica dedicata all’utilizzo degli strumenti essenziali (GPS, Iritrack, Sentinel), preparazione e settaggio moto, regolamenti internazionali.

I corsi saranno introdotti da briefing e lezioni teoriche in aula. In una zona adibita a paddock si terranno lezioni di manutenzione meccanica e di montaggio e funzionamento del road book. Il tecnico federale Maurizio Milana curerà la preparazione atletica e dispenserà preziosi consigli per seguire una corretta alimentazione. Aspetti da non trascurare, per essere più tonici, più elastici, più forti e resistenti.

A tutti gli interessati ricordiamo che sono ammesse solo motociclette in regola con il Codice della Strada e con targa originale montata, mentre tessera e/o licenza F.M.I. non sono obbligatorie.

Per info e partecipazione contattare info@fasola.com.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>